Estate a quattro zampe: 8 cose da non dimenticare

Estate a quattro zampe: 8 cose da non dimenticare

È estate finalmente! Tempo di sole, mare, viaggi e tanto relax. Con gli amici a quattro zampe è possibile passare momenti indimenticabili, ma è importante ricordare che anche loro hanno le proprie esigenze e necessitano di maggiori attenzioni con il caldo che avanza. Come garantire un’estate felice, sana e sicura al proprio cane?

8 cose da non dimenticare

  1. Preferire l’alimentazione umida per cani.
    Gli amici a quattro zampe hanno bisogno di idratarsi, soprattutto in estate. L’alimentazione umida per cani li aiuta a ingerire una quantità maggiore di liquidi rispetto alle crocchette. Pur preferendo cibi umidi, non stravolgete completamente la sua dieta! E ricordate sempre di lasciare a disposizione una grande ciotola di acqua fresca.
  2. Evitare i residui di cibo nella ciotola.
    È importante pulire sempre con attenzione la ciotola del cane prima di riempirla nuovamente con altra pappa. I residui di cibo vengono decomposti dai batteri, i quali in estate si sviluppano più velocemente, e possono causare tossinfezioni alimentari.
  3. Fare attenzione ai forasacchi.
    I forasacchi, ovvero le ariste delle spighe di diversi tipi di graminacee, sono diffusi ovunque, persino in città. Possono diventare molto pericolosi perché si attaccano al pelo del cane, fino ad arrivare alla pelle; una volta penetrata la cute, avanzano nei tessuti causando infezioni o pericoli maggiori. È bene ispezionare sempre il pelo dell’amico a quattro zampe dopo le passeggiate. Le parti più a rischio sono le zampe, il naso, la bocca, gli occhi e le orecchie. Consultare sempre il veterinario se il forasacco è già entrato nella cute.
  4. Fare frequenti soste durante i lunghi viaggi.
    Se state affrontando un lungo viaggio in auto, è importante aumentare il numero delle soste per permettere all’amico a quattro zampe di fare i suoi bisogni, bere e sgranchirsi un po’ le zampe. Ed evitate sempre di tenere l’aria condizionata troppo alta.
  5. Non uscire nelle ore più calde.
    Concedetevi tutti un po’ di relax nelle ore più calde. Le passeggiate saranno molto più piacevoli la mattina presto o la sera, sia per voi che per i vostri amici a quattro zampe.
  6. Spazzolare spesso il suo pelo.
    Pettinare quotidianamente il proprio amico a quattro zampe è un modo ottimale per evitare che senta troppo caldo, in quanto aiuta anche a rimuovere il pelo morto che si è accumulato. Ricordate che tosare il cane in estate non è però una soluzione, perché non lo aiuta a sentire meno calore, anzi spesso causa molti disagi.
  7. Combattere i parassiti.
    È importante, soprattutto in estate, attivare trattamenti antiparassitari regolarmente, utilizzando appositi collari, fiale o pasticche, a seconda delle indicazioni del proprio veterinario.
  8. Non lasciare il cane in auto.
    Oltre a essere estremamente pericoloso per la sua salute, è anche un reato. Non basta lasciare i finestrini aperti o parcheggiare in zona d’ombra. Il cane soffre il caldo e la macchina lo amplifica!

Con piccoli ma importanti accorgimenti e con una buona dose di buonsenso, anche gli amici a quattro zampe potranno godersi al meglio questa estate!

Euroitalia Pet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *