Il momento del gioco è, per il cane come per il gatto, molto importante: attraverso l’addestramento sarà possibile insegnare al cucciolo i comandi basilari (seduto, terra, fermo e così via), ma è altrettanto importante ritagliare momenti dedicati esclusivamente al gioco. In primis per gratificare il cane e premiarlo quando compie la giusta azione (per esempio, riportare indietro la palla) e in secondo luogo per rafforzare il rapporto tra quattro zampe e umano.

ADDESTRAMENTO E GIOCO: AD OGNI ETA’ IL SUO ACCESSORIO

In fondo, il rapporto tra l’addestramento e il gioco è molto stretto: dopotutto, il gioco ha delle regole che vanno rispettate sia dal cane sia dal padrone. Per questo motivo è indispensabile che il cane possa accedere a dei giochi (palline colorate, riportelli e altri oggetti, anche fatti in casa) anche nei momenti in cui il padrone non è in casa e non può trascorrere del tempo con il cane. Naturalmente, essendo il cane un animale socievole, sarà importante dedicargli diversi momenti della giornata ed evitare di lasciarlo per molto tempo da solo, se pur in compagnia dei suoi giocattoli e passatempi preferiti.

Ma quali sono i giochi più amati dai cani e quelli che, più di ogni altro, aiutano a sviluppare i suoi istinti naturali? Una premessa è importante: gli accessori per il gioco e l’addestramento sono per lo più dedicati ad una specifica età del cane. Ad esempio, gli straccetti da mordere sono pensati per i cuccioli, mentre le palle colorate o sonore – a seconda naturalmente del materiale – possono andar bene anche per i cani adulti. La stessa cosa vale, ovviamente, anche per gli altri accessori pensati per il cane, come per esempio il collare, la ciotola per il cibo e la cuccia.

PALLINE COLORATE: I GIOCHI PER CANI PIU' AMATI DI SEMPRE

I cuscini morbidi in juta, per fare un altro esempio, sono indicati per il gioco e l’addestramento dei cani giovani, mentre i salamotti e i riportelli (disponibili in vari materiali) sono utili per sviluppare e consolidare l’istinto di presa e caccia. Le palline, amatissime dai cani di tutte le età e le razze, sono disponibili in gomma o in lattice e alcuni modelli sono sonori mentre altri permettono di nascondere al loro interno del cibo o un piccolo premio per la gratifica immediata del cane.

Ogni cane avrà sicuramente i suoi giochi preferiti e, trattandosi di un momento di svago e non di puro addestramento, è bene assecondare le sue preferenze, e – in viaggio o in vacanza – portarli sempre con sé.  

GIOCHI PER CANI FATTI IN CASA? SI’, MA…

È possibile, con un po’ di pazienza, realizzare dei giocattoli per cani (cuccioli o adulti che siano) fatti in casa. Per esempio, è possibile riempire una bottiglia di plastica di croccantini e praticare più o meno al centro un foro di dimensione poco più grande di una crocchetta, in modo che Fido si diverta a raccogliere il cibo.

Un salamotto da mordere è facilmente realizzabile in casa utilizzando per esempio un vecchio calzino di lana ripieno di materiale morbido (cotone, vecchia biancheria o stracci). Naturalmente, se il cane è molto intraprendente, potrebbe finire con il distruggere completamente il salamotto. Dunque, massima attenzione al materiale riempitivo.

Se, infatti, i giocattoli industriali sono sicuri e affidabili, lo stesso non può sempre valere per i giochi fatti in casa che potrebbero contenere, per esempio, piccoli pezzi che, se ingeriti, potrebbero causare problemi. Ciò vale a maggior ragione per cani di piccola taglia o cuccioli. Per questo motivo, è sempre consigliato assistere il cane durante il gioco in modo da intervenire tempestivamente, con l’aiuto del veterinario, se qualcosa va storto.

Un altro gioco molto utile per i cuccioli che stanno mettendo i denti nuovi è un salamotto fatto, questa volta, di corda.

Ma per giocare con Fido, basta davvero poco. Per stimolare il suo fiuto e istinto di caccia si può provare a nascondere il suo cibo preferito all’interno di recipienti o sotto una bottiglia rovesciata. Il cane dovrà seguire l’odore del cibo per ricevere una ricca ricompensa!

GIOCHI PER CANI E SPORT

Il movimento è importantissimo per i cani. La sedentarietà è altamente nociva e, dunque, unire il gioco ad un po’ di sano sport è sempre un’ottima idea. Se si ha a disposizione una terrazza o un giardino, per esempio, si può giocare con una pallina. Questo gioco, oltre ad allenare i muscoli, aiuterà il cane a sviluppare l’istinto di presa e riporto.

Le prime volte – se il cane non molla facilmente la pallina – potrà essere utile dargli un croccantino per premiarlo e fargli capire le regole del gioco.

 


PayPal

Contattaci

Servizio clienti disponibile 24/7

Telefono:+39 06 90 32 657

Contatta il nostro servizio clienti!

Speciali

Non ci sono offerte speciali in questo momento.