Lettiere, tiragraffi, ciotole, collari, gattaiole, pettorine, guinzagli, cucce. L’elenco degli accessori pensati ad hoc per cani e gatti potrebbe essere molto più lungo: in effetti, i nostri animali domestici hanno bisogno di una serie di prodotti utili a facilitare la loro permanenza in casa.

I gatti, per esempio, necessitano di un tiragraffi (che può essere, all’occorrenza, anche fatto in casa) per evitare così che Micio decida di farsi le unghie sui nostri divani. Molto utile anche la gattaiola – in caso di ambienti esterni (e sicuri) alla casa – perché consentire al gatto di entrare e uscire liberamente.

ACCESSORI PER CANI: COME SCEGLIERE COLLARE E GUINZAGLIO

I cani, invece, passando diverso tempo fuori casa avranno bisogno innanzitutto di collare e guinzaglio e, poi, di una serie di accessori da utilizzare in casa, come ciotole per acqua e cibo, una cuccia da esterno e naturalmente giochi a volontà per aiutarlo a passare il tempo quando siamo fuori casa.

Il collare e il guinzaglio, per l’appunto, sono tra i prodotti più utilizzati e acquistati in assoluto, in parte perché “seguono” lo sviluppo del cane e devono, necessariamente, essere adattati in base all’età e alla taglia di Fido.

È bene abituare sin da subito il cane all’utilizzo del guinzaglio. Sin dalla tenera età (in genere a partire dai due o tre mesi di vita), va fatto indossare il collare al cucciolo, sempre con gradualità e premiandolo se lo accetta di buon grado. Generalmente, il collare più gettonato è di pelle o di cuoio, adattabile alla taglia del cane.

Molto utilizzati anche i collari a catena o di metallo, conosciuti come collari a strozzo o semistrozzo. Questa tipologia di accessorio andrebbe utilizzata solo su cani ben addestrati, che non tirano durante la passeggiata, per evitare il serio rischio di strangolamento o soffocamento che avrebbe l’unico risultato di agitare ulteriormente il cane.

Nella scelta del guinzaglio bisognerà valutare diversi aspetti: innanzitutto il materiale, che dovrà essere resistente per evitare strappi e rotture improvvisi. Per i cani di piccola taglia, per esempio, è possibile optare per il guinzaglio in corda o tessuto, mentre per i cani più robusti o abituati a tirare è consigliabile un guinzaglio in cuoio.

Che dire, poi, dei guinzagli allungabili o estensibili? Nelle grandi e trafficate città, non è una buona idea lasciare molto spazio al cane che, se non abituato, potrebbe facilmente incorrere in situazioni poco piacevoli. Inoltre, bisogna tener presente che, nei luoghi pubblici, è consentita una lunghezza massima del guinzaglio pari a 150 centimetri.

LA PETTORINA, VALIDA ALTERNATIVA AL COLLARE?

Un’alternativa possibile al classico collare – di cuoio o di metallo – è la pettorina, più comoda e meno problematica per i cani che, però, devono essere addestrati a non tirare e seguire il padrone. La pettorina più indicata, in questi casi, è quella ad H (o svedese), che evita sfregamenti – e quindi danni – nella zona ascellare (come può accadere, al contrario, indossando la pettorina a Y) e risulta maggiormente confortevole per Fido.

Il consiglio in questi casi è: prima di acquistare una pettorina o un collare è sempre opportuno informarsi e valutare, anche con l’aiuto del veterinario, qual è l’accessorio più indicato in base all’età, alla taglia e al comportamento del cane. Non ci sono, in effetti, articoli migliori o peggiori in assoluto (un esempio su tutti, per l’appunto, la pettorina) e la scelta in questi casi dipende da moltissimi fattori.

ACCESSORI PER CANI ONLINE: COME VALUTARE GLI ACQUISTI?

Accade sempre più spesso di acquistare articoli per cani on line, in parte per la maggiore convenienza di alcune tipologie di prodotto, in parte per la comodità e la praticità di un acquisto effettuato via web e recapitato a casa senza doversi spostare. In questi casi, è importantissimo valutare attentamente tutti gli aspetti del prodotto (materiale, forma, dimensioni, eventuali accessori aggiuntivi) così da evitare brutte sorprese.

Un’alternativa possibile è quella di esaminare il prodotto in negozio e, successivamente, effettuare l’acquisto on line. È sempre bene valutare attentamente, prima di acquistare, le condizioni di reso dell’oggetto nel caso in cui il prodotto si riveli esattamente corrispondente alle nostre necessità.

ABBIGLIAMENTO PER CANI: ACCESSORIO UTILE O SEMPLICE VEZZO?

Una categoria molto gettonata di prodotti per cani – di tutte le taglie e l’età – è rappresentata dall’abbigliamento. Cappottini, tute impermeabili per riparare Fido dalla pioggia, mantelle catarifrangenti per passeggiate notturne, giubbotti di lana e addirittura scarpette antiscivolo. Alcune razze, soprattutto per quanto riguarda i cani di piccola taglia, possono in effetti richiedere un piccolo “aiuto” durante le stagioni più fredde e alla classica coperta di lana da cuccia si sono ben presto affiancati accessori di ogni genere per rendere ancora più confortevole l’inverno del quattro zampe.

Naturalmente, così come nella scelta di tutti gli altri accessori per cani, anche per quanto riguarda l’abbigliamento – prima di acquistare – è necessario valutare attentamente materiale e dimensioni.

 


PayPal

Contattaci

Servizio clienti disponibile 24/7

Telefono:+39 06 90 32 657

Contatta il nostro servizio clienti!

Speciali

Non ci sono offerte speciali in questo momento.